Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Credenziali SPID per servizi della Pubblica Amministrazione

Data:

06/01/2021


Credenziali SPID per servizi della Pubblica Amministrazione

A seguito della conversione in legge del Decreto Legge 31 dicembre 2020, n. 183 (cosiddetto "Decreto Milleproroghe") è stato modificato il Codice dell'Amministrazione Digitale ed è stato nuovamente prorogato il termine entro il quale gli uffici consolari all’estero del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale dovranno utilizzare esclusivamente gli strumenti di identità digitali (SPID - Sistema Pubblico di Identità Digitale, CIE - Carta di Identità Elettronica, CNS - Carta Nazionale dei Servizi) ai fini dell'identificazione dei cittadini che accedono ai propri servizi in rete: tale termine è stato fissato al 31 dicembre 2022.

Da tale data le pubbliche amministrazioni non potranno rilasciare altre credenziali. Coloro che sono in possesso di credenziali proprie, potranno continuare a utilizzarle fino al 31 marzo 2023 per accedere ai servizi in rete della Pubblica Amministrazione.

ATTENZIONE: si ricorda che lo SPID non è rilasciato dai Consolati ma lo si può ottenere seguendo le istruzioni sul sito www.spid.gov.it, alla sezione "Sei un italiano all’estero?".

 

È possibile scaricare da qui le informazioni utili per l'attivazione dello SPID dall'estero.

 

Per ulteriori approfondimenti si rimanda a:

https://www.spid.gov.it

https://www.esteri.it/mae/it/servizi/serviziconsolari/spid.html

Domande Frequenti

 


397