Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l'utilizzo dei cookie.

Preferenze cookies

Elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia (06-09 giugno 2024)

AVVISO AL PUBBLICO

Si comunica che in concomitanza con la predisposizione e dello svolgimento delle operazioni relative alla consultazione elettorale per il rinnovo del Parlamento Europeo gli uffici rimarranno chiusi al pubblico nel pomeriggio di giovedì 6 giugno, e nelle giornate di venerdì 7e lunedì 10 giugno 2024, fatta eccezione per i servizi di rilascio di certificati o duplicati elettorali o legati alle sopracitate elezioni europee ed eventuale rilascio di documenti di emergenza (ETD).

_________________________________________________________________________________________________________________________

In Germania le operazioni di voto per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia presso le sezioni elettorali istituite dalle Autorità diplomatico-consolari si svolgeranno venerdì 7 giugno dalle ore 17:00 alle ore 22:00 e sabato 8 giugno dalle ore 08:00 alle ore 18:00.

Agli elettori iscritti all’AIRE che non abbiano optato per il voto ai membri spettanti al Paese UE di residenza (cioè per i candidati tedeschi), sarà spedito dal Ministero dell’Interno entro il 25 maggio il certificato elettorale con indicati gli orari e la località della votazione.

Tale certificato sarà spedito anche agli elettori italiani che si trovano temporaneamente in un Paese dell’Unione Europea per motivi di studio o lavoro, e ai loro familiari conviventi, che abbiano presentato apposita domanda entro il 21 marzo scorso.
Gli elettori che, entro il quinto giorno precedente quello della votazione, non avranno ricevuto al proprio domicilio il certificato elettorale, potranno farne richiesta al Capo dell’Ufficio consolare della circoscrizione di competenza (a partire, quindi, dal 4 giugno), presentandosi di persona durante l’orario di apertura al pubblico, o inviando apposita richiesta, corredata dalla copia di un documento d’identità in corso di validità.

Per altre informazione puoi cliccare per vedere il seguente video: https://youtu.be/NOx3yWkwKbs  ⇒ leggi l’infografica

Clicca qui per informazioni su eventuali agevolazioni tariffarie di viaggio previste per i cittadini italiani che intendono votare in Italia in occasione di elezioni amministrative e referendum locali.

———————————————————————————————————————————————————————————————————————

Nella circoscrizione consolare di Stoccarda saranno istituiti i seguenti seggi:

Aalen Greutschule, Parkstrasse 14, 73430 Aalen
Albstadt Kinder- und Jugendbüro, Langwatte 58, 72458 Albstadt
Baden-Baden Theodor-Heuss-Schule, Rheinstr. 44, 76532 Baden-Baden
Esslingen Am Neckar Katharinenschule, Blumenstr.31, 73728 Esslingen Am Neckar
Friedrichshafen

 

Karlsruhe

Rathaus, Foyer, Adenauerplatz 1, 88045 Friedrichshafen

 

Europäische Schule Karlsruhe, Albert-Schweitzer-Str.1, 76139, Karlsruhe

Göppingen Volkshochschule Göppingen, Mörikestr. 16, 73033, Göppingen
Heilbronn Helen-Lange-Realschule, Weststr. 33, 74072 Heilbronn
Ludwigsburg Landratsamt, Hindenburgstr. 40, 71638 Ludwigsburg
Mannheim Congress Center Rosengarten, Rosengartenplatz 2, 68161 Mannheim
Pforzhein Theodor-Heuss-Gymansium, Zerrennerstr. 43-45, 75172 Pforzheim
Reutlingen             Ausländeramt, Foyer,Oskar-Kalbfell-Platz 2, 72764 Reutlingen
Stuttgart             Königin- Kaharina- Stift Gymnasium, Schillerstr. 5, 70173, Stuttgart
Ulm           Ulrich-von-Ensingen-Realschule, Frauenstr. 101, 89073 Ulm/Donau

Ai sensi dell’articolo 7, comma 4, della Legge 18/1979, si dà avviso che il decreto di riferimento – DPR 10 aprile 2024, “Indizione dei comizi elettorali per l’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia” – è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, Serie Generale, n. 85 dell’11.04.2024.

…………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Divieto del doppio voto: Nessuno può votare più di una volta nel corso delle stesse elezioni (art. 4, c. 1 della Direttiva 93/109/CE del Consiglio europeo, del 6 dicembre 1993, relativa alle modalità di esercizio del diritto di voto e di eleggibilità alle elezioni del Parlamento europeo per i cittadini dell’Unione che risiedono in uno Stato membro di cui non sono cittadini). Gli elettori in possesso di più cittadinanze UE possono esercitare il loro diritto di voto per uno solo degli Stati di cui sono cittadini. In pratica essi possono scegliere per quali candidati esprimere il loro voto, senza necessariamente esercitare un’opzione espressa, ma non possono in alcun caso votare più volte, pena le sanzioni penali previste dalle norme di ogni singolo Paese.

………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

Voto in Italia: l’elettore italiano residente all’estero o temporaneamente in Germania per motivi di studio o lavoro (che abbia presentato domanda di voto all’estero nei termini previsti), se rientra in Italia, può votare presso il proprio Comune di iscrizione elettorale: in tal caso deve farne esplicita richiesta, entro il giorno precedente quello della votazione, al Sindaco del suddetto Comune, esibendo il certificato elettorale a lui inviato dal Ministero dell’Interno presso il domicilio estero .

………………………………………………………………………………………….

Opzione in favore dei candidati locali al Parlamento Europeo. Gli elettori italiani residenti all’estero possono anche optare, entro i termini previsti dalla legge, per il voto a favore dei candidati del Paese di residenza; in tal caso voterà presso i seggi istituiti dalle autorità del Paese membro di residenza estera. Si ricorda che per la normativa tedesca, l’opzione ha carattere permanente: vale a dire che una volta esercitata rimane valida per tutte le consultazioni successive, fino a formale revoca da esercitarsi sempre presso il Comune tedesco di residenza.

……………………………………………………………………………………………….

CONTATTI:

Ufficio elettorale

e-mail: stoccarda.elettorale@esteri.it
PEC: con.stoccarda.anagrafe@cert.esteri.it  


Manifestazione di interesse per personale dei seggi elettorali

Le persone interessate al servizio nei seggi elettorali che verranno istituiti nella circoscrizione consolare di Stoccarda ai fini dell’elezione dei membri del Parlamento europeo spettanti all’Italia potranno manifestare il loro interesse sulla base delle seguenti istruzioni:

  1. Informazioni su manifestazione di interesse per personale dei seggi elettorali;
  2. Modulo richiesta per manifestazione di interesse per personale dei seggi elettorali.

 

———————————————————————————————————————————————————————————————————

Elettori che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio

In occasione delle elezioni per il rinnovo del Parlamento europeo, che si svolgeranno in tutti i Paesi membri dell’Unione Europea nel periodo compreso tra giovedì 6 e domenica 9 giugno 2024, gli elettori italiani che si trovano temporaneamente in un Paese membro dell’Unione Europea per motivi di lavoro o di studio, nonché i familiari conviventi, possono votare per i membri spettanti all’Italia presso i seggi istituiti dagli Uffici consolari.

Per essere ammessi al voto è necessario presentare entro il 21 marzo 2024 una domanda – indirizzata al Sindaco del Comune di iscrizione nelle liste elettorali e da presentare all’Ufficio consolare italiano competente che poi ne curerà l’inoltro – che deve preferibilmente essere redatta utilizzando il modello disponibile al link riportato in calce al presente comunicato.

La richiesta deve riportare l’indicazione specifica dei motivi, di studio o lavoro, per i quali il connazionale si trova nel territorio della circoscrizione consolare e deve essere corredata dall’attestazione del datore di lavoro/dell’istituto od ente presso cui svolge la sua attività di studio oppure da una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà redatta ai sensi dell’art. 47 del D.P.R. 445/2000, che contenga l’indicazione dell’attività di lavoro o studio svolta, ovvero la qualità di familiare convivente.

Le domande possono essere presentate all’Ufficio consolare di competenza:

  1. per posta elettronica ordinaria o certificata (allegando file scansionato della domanda firmata + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente) ai seguenti indirizzi:

stoccarda.elettorale@esteri.it (posta elettronica ordinaria)

con.stoccarda.anagrafe@cert.esteri.it (posta elettronica certificata)

  1. per posta all’indirizzo dell’Ufficio Consolare di competenza (inviando domanda + certificazione o dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà + fotocopia di un documento di identità del richiedente), al seguente indirizzo:

Consolato Generale d’Italia a Stoccarda

Lenzhalde 46, 70192 Stoccarda

  1. personalmente presso l’Ufficio Consolare di competenza: Clicca qui per gli orari di apertura

Il termine del 21 marzo 2024 è tassativo e non derogabile (non fa fede il timbro postale per le domande trasmesse in cartaceo): oltre tale data le domande NON potranno essere accolte e gli elettori temporaneamente all’estero per motivi di lavoro o studio potranno esercitare il loro diritto di voto solo in Italia (art. 3, comma 6, DL 408/1994).

Allegati

Fac_simile domanda temporanei